Privacy Policy

Enter your keyword

post

Domenica 3 dicembre Gli Anelli tornano al Museo

Domenica 3 dicembre Gli Anelli tornano al Museo

Gli studenti della scuola di italiano degli Anelli Mancanti diventano ciceroni dell’arte a Palazzo Vecchio e al Museo Novecento di Firenze, grazie ad un progetto promosso da Mus.E Firenze.

I percorsi sono due:

  • Sala delle Carte Geografiche di Palazzo Vecchio: gli studenti racconteranno la storia, tra conoscenze antiche e moderne, delle terre e dei paesi, lontani per noi,  nelle quali sono cresciuti.
  • Museo Novecento: le guide-studenti, nel corso di una visita preparatoria, hanno selezionato alcune opere esposte secondo loro particolarmente significative. Le opere sono state scelte in parte per gusto estetico, in parte in seguito alla spiegazione e alla mediazione di un operatore Mus.E. Durante la visita guidata le guide potranno raccontare e parlare delle loro opere preferite da un punto di vista alternativo, di chi non condivide, in parte o talvolta per niente, lo stesso bagaglio culturale dei visitatori. Un’esperienza per vedere l’arte con occhi nuovi!

Gli studenti sono sette, quattro di loro sono ormai guide navigate, avendo iniziato a gennaio 2017. Gli altri inizieranno il prossimo dicembre.

In attesa di consocerli dal vivo, ecco una breve presentazione.

  • Anastasia vive a Firenze da due anni, è russa e infatti insegna lingua russa presso gli Anelli Mancanti. Ama la storia, l’architettura, l’arte e l’Opera italiana, insomma ama Firenze. Per questi motivi partecipa con entusiasmo e piacere alle visite guidate al museo.
  • Karim vive a Firenze da dodici anni dopo essersi trasferito dal Marocco per ragioni di lavoro. Studia italiano e frequenta l’associazione da cinque anni. Tra le tante attività degli Anelli Mancanti ha scelto “Amico Museo” grazie al quale ha potuto visitare numerosi musei e conoscere approfonditamente le ricchezze culturali della città. Dall’anno scorso partecipa al progetto per piacere e curiosità, ma chissà se poi non lo farà davvero per lavoro!
  • Oumar vive a Firenze da un anno e mezzo, è venuto in Italia dalla Costa d’Avorio “per tanti motivi” dice lui. Per “integrarsi” e migliorare il suo italiano già ottimo, imparato alla scuola di italiano, ha deciso di lasciarsi coinvolgere dal progetto delle guide al museo. Un modo innovativo per consocere la storia della cultura fiorentina.
  • Siraba è arrivato a Firenze nel 2014, quando è stato rilocalizzato dopo essere giunto a Lampedusa a conclusione di un lungo viaggio dal Malì. Agli Anelli Mancanti ha studiato italiano e partecipato al Laboratorio di Teatro. Grazie ad “Amico Museo” ha visitato moltissimi musei che gli sono piaciuti e ha deciso di continuare a vederli partecipando al progetto.
  • Hadji è arrivato a Firenze da quattro mesi, attirato dalla bellezza della città. Sta attualmente cercando un lavoro che gli permetta di rimanere in città. Per migliorare la lingua, che sta studiando anche lui agli Anelli Mancanti, ha deciso di fare la guida al museo. Grazie a questa opportunità Hadji spera anche di “diventare una persona famosa”.
  • Carla è spagnola, vive a Firenze anche lei da quattro mesi e studia italiano agli Anelli Mancanti. In breve tempo è diventata anche volontaria dell’Associazione e partecipa al progetto delle guide al museo per conoscere meglio la cultura fiorentina e italiana.
  • Rosa è messicana ed è a Firenze dallo scorso gennaio. Quando è arrivata in Italia non era molto interessata al paese, ma è rimasta per amore. Si è innamorata della cultura, della storia e degli italiani! Partecipa al progetto per condividere questo amore e per approfondire la sua conoscenza della cultura e della storia dell’arte italiana.

Le visite guidate si svolgeranno domenica 5 novembre 2017 alle ore 16.00 e domenica 3 dicembre 2017 alle 17.00a Palazzo Vecchio.

Per maggiori informazioni su orari e prenotazioni scrivete a: glianellimancanti@yahoo.it